Teana

________________________________________________________

Museo della Civiltà Contadina

Indirizzo:
Largo Maria Santissima di Costantinopoli

Telefono
0973-572001

Fax
0973-572393

E-mail 

Link

Tipologia:
Etnografia e antropologia

Aggiornato al 16 marzo 2010

________________________________________________________

VISITA

Accessibilità:
Aperto a richiesta

Ingresso:
Gratuito

Accesso handicap:
NO

Storia e contenuti del museo:
Il museo, di proprietà comunale, è allestito nei locali dell’ex-municipio, che ospitano anche la locale biblioteca e la Pro Loco del paese.
La raccolta è stata messa insieme dall’ins. Carmine Lecce e dall’ins. Antonio D’Aloia a partire dai primi anni ’90. In seguito essa è stata proseguita dal solo Carmine Lecce, un ex insegnante elementare in pensione, a cui è stata affidata la cura della struttura.
All’interno degli ambienti espositivi due spazi sono dedicati alla vita domestica e all’arredo delle case contadine tradizionali, con la ricostruzione della cucina e della camera da letto, segue un ambiente riservato alla cantina e un’area relativa agli attrezzi agricoli.
La collezione comprende arnesi per la produzione e la lavorazione dell’uva, del grano e dell’olio; sono inoltre presenti strumenti del lavoro agricolo, utensileria domestica, attrezzi e prodotti del fabbro e del falegname e mobili d’arredo. L’intera collezione di oggetti consta di oltre 250 pezzi, provenienti dal territorio di Teana e da tutto il Senisese. Il Museo dispone di un catalogo a stampa a cura dello stesso Carmine Lecce.

Anno di fondazione:
1998

Anno di apertura:
1997

Proprietà del museo:
Comune di Teana

 

ESPOSIZIONE

Referente:
Angela Ronga e Carmine Lecce

Materiale in esposizione:
Componenti d’arredo, oggetti della vita domestica e del lavoro contadino. Attrezzi riguardanti diversi mestieri artigianali.

Destinazione originaria:
Municipio

Superficie(mq):
120

Num. di pezzi esposti:
250

 

DOCUMENTAZIONE

Cataloghi:
Lecce C., Il Museo della civiltà contadina di Teana, Roma , Sacco, 2006.

CD-rom e DVD:

Bibliografia:
Mirizzi F. e Venturoli P., Musei e collezioni etnografiche in Basilicata, Catalogo della mostra (Matera, Palazzo Lanfranchi, 12 luglio-28 settembre 2003), a cura di Ferdinando Mirizzi e Paolo Venturoli, Matera, Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico della Basilicata, 2003.

Mirizzi F., Regione Basilicata. Tra museografia e collezionismo etnografico in Il patrimonio museale antropologico. Itinerari nelle regioni italiane. Riflessioni e prospettive, Roma, Gangemi, 2008.

  

SERVIZI

Bookshop: NO

Caffetteria: NO

Biblioteca: NO

Parcheggio: NO

Altri servizi:

________________________________________________________

 AGGIORNAMENTO DATI

Gli operatori che vogliono segnalare eventuali informazioni, ampliamenti e modifiche relative alla raccolta e/o alla struttura museale possono scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento (Giovedì 22 Luglio 2010 11:02)